PULIZIA DEL VISO

pulizia-viso

 La pulizia del viso è, probabilmente, il trattamento più importante per prevenire o trattare acne ed impurità cutanee. Eseguita prettamente da una professionista del settore, permette di purificare a fondo la pelle attraverso la (letterale) rimozione di cellule morte, punti neri, pustole o imperfzioni. 

è la base fondamentale per mantenere una pelle sana, quando si è giovani e prevenire l’invecchiamento cutaneo in età adulta. 

La pulizia del viso dall’estetista: perché farla, ogni quanto e come va fatta

Sappiamo che è indispensabile pulire e detergere la pelle ogni giorno, sera e mattina, ma ogni 4 – 6 settimane bisognerebbe ricorrere alle mani esperte di una brava estetista per fare quel “qualcosa in più” (molto, aggiungiamo noi) che a casa non è possibile fare, sia per la mancanza dei prodotti e strumenti adatti, sia per assenza di quel know how che ha invece una professionista. 

Vediamo perchè. 

  • Il trattamento professionale elimina profondamente non solo i residui di trucco (chiaramente..) ma lo sporco depositato e radicato sulla pelle anche per causa dell’inquinamento; inoltre rimuove gli eccessi di sebo, le cellule morte, i punti neri e contrasta i batteri e la proliferazione batterica 
  • Le manualità del massaggio permettono di rimuovere i ristagni circolatori (intossinati) e far arrivare sangue e linfa nuovi che apportano maggiore ossigenazione e nutrimento. 
  • La perfetta rimozione delle cellule morte superficiali dona immediatamente all’incarnato un colorito luminoso e permette alla cute di assorbire al meglio i prodotti cosmetici (creme, sieri ecc), donando quella particolare sensazione di pelle “che respira” 
  • Una professionista ha tutto quel che serve per i diversi tipi di pelle. Qualche esempio: utilizzerà prodotti seboregolatori per le pelli seborroiche con sebo in eccesso, opterà per i prodotti maggiormente idratanti e nutrienti per trattare le pelli secche e alipiche, andrà a calmare le pelli delicate, arrossate e con couperose con principi attivi specifici. 
  • Le manualità del massaggio rilassano e stimolano la muscolatura cutanea con un benefico effetto sulle rughe, che si distendono, sul rilassamento cutaneo e sulle zone vuote, che tendono a riempirsi. 
  • Sieri e maschere, scelti in base al tipo di pelle, all’età, alla stagione, perfezionano e rifiniscono il trattamento donando una pelle compatta, setosa, con pori ben rinserrati. 
  • tenendo la pelle pulita, idratata e ossigenata con costanza, ci si può inoltre accorgere che c’è meno bisogno di abbondare di sieri e creme, magari anche supercostose…il risultato allora sarà un’incarnato splendido, sempre ben curato, con un netto vantaggio sia per la vostra bellezza, sia per il vostro portafoglio! 

RIMOZIONE DEI COMEDONI TRADIZIONALE O CON TECNOLOGIE? 

Chiamati anche comedoni, i punti neri sulla pelle sono causati dall’accumulo di sebo e cellule morte all’interno dei follicoli piliferi, in corrispondenza delle ghiandole sebacee. Ostruzione che avviene per via dell’eccesso di sebo e dell’iperattività sebacea. 

La vera causa dei punti neri, però, è l’ossidazione. Finché l’accumulo di sebo e cellule morte è coperto da cellule cornee, infatti, l’imperfezione ha un colore biancastro. Una volta esposto all’aria, però, il sebo assume il tipico colore scuro, creando dei puntini neri sulla pelle. 

Tra le cause dei punti neri giganteschi ci sono fattori ormonali, stress e una skincare inadeguata, responsabili dell’insorgere di questo fastidioso inestetismo. 

Davanti a un punto nero sottopelle l’unica soluzione possibile è la spremitura. Per prima cosa, mai e poi mai schiacciare i comedoni con le unghie. Questa procedura, infatti, potrebbe causare sanguinanti e infezioni, oltre addirittura a delle cicatrici. 

Per estrarre i punti neri sul viso, però, esistono numerosi strumenti efficaci e senza rischi come ad esempio la microdermoabrasione o l’ultrasuono mediante i quali è possibile aspirare il sebo superficiale ossidato ma non liberare completamente i pori e soprattutto evitare i brufoli sottopelle che se toccati potrebbero infettare la zona circostante. 

Il metodo più sicuro ed efficace per una perfetta e completa rimozione del comedone, dopo aver accuratamente preparato la pelle esfoliando con peeling chimici e meccanici e dopo aver mediante oli essenziali o prodotti specifici ammorbidito la parte ossidata del comedone, è la premitura fatta con le mani di una esperta professionista 

Essa con l’indice ed il pollice (utilizzando guanti sterili e faldine di cotone) esercita una leggera pressione finché il punto nero non esce, così da DA ESTIRPARE IL PROBLEMA ALLA RADICE. 

I giorni successici e per molto tempo ancora la pelle del viso risulterà più liscia distesa e luminosa e le piccole imperfezioni determinate dall’infettarsi del comedone spariranno completamente! 

La realtà, infatti, è che i comedoni sono un’imperfezione democratica, che affligge tutti i tipi di pelle. In qualsiasi momento dell’anno e nonostante tutte le attenzioni dedicate alla cute. 

I rimedi più efficaci per i punti neri, infatti, sono quelli che vi permetteranno di cancellarli senza spremerli con i metodi fai da te che si vedono troppo spesso su social e l’arma migliore per la cura dei punti neri è una pulizia del viso rigorosa, fatta da mani esperte. 

NOI DI SM ESTETICA VANTIAMO UN’ESPERIENZA ULTRA VENTENNALE ED UN BAGAGLIO CULTURALE OLTRE CHE NUMEROSE STATISTICHE, CI AVVALIAMO DI PRODOTTI COSMETICI DI ALTA QUALITA’ E PROFESSIONALITA’, DI TECNICHE MANUALI SPECIFICHE PER LE PIU’ DISPARATE ESIGENZE E DI TECNOLOGIE ALTAMENTE PERFORMANTI 

Prenota una consulenza

☎️  chiama 06/43421357 

oppure scrivi un whatsapp al 349/8153717


DOVE SIAMO?

Ci troviamo in zona Talenti/RomaVia Cristoforo Landino, 15/17,
00137 Roma RM


Chiamaci o avvia la chat su whatsapp per info

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è chiamaora.jpg
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è md_5b321c98efaa6-150x150.png

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.